Ai fornelli per raggiungere un peso sano

In questo post..

Dedicare un po’ più tempo e attenzione alla preparazione dei piatti è una strategia vincente per prendere consapevolezza di ciò che si mangia e per proteggere la salute eliminando il peso in eccesso.

Lo dicono gli esperti della American Heart Association: per perdere peso e tenere alla larga numerose malattie, bisogna dedicare tempo ai fornelli. “Le cause di sovrappeso e obesità sono molteplici, e non esiste una soluzione che vada bene per tutti, ma ci sono semplici regole che possono aiutare a ridurre l’eccesso ponderale gradualmente e in modo sano” dicono gli esperti statunitensi, ricordando che cucinare a casa è un modo per controllare ciò che mettiamo nel nostro cibo e di conseguenza nel nostro organismo.

Ecco allora qualche consiglio:

  • Metti i vegetali in cima alla lista della spesa e pianifica i pasti ponendo al centro proprio questi alimenti. È importante ricordare che i legumi sono vegetali, ma sono ricchi di proteine e possono essere utilizzati come secondo al posto della carne, accompagnati da una porzione abbondante di verdura fresca. E anche se si mangia fuori casa i vegetali devono essere al centro dei pasti: si può scegliere un panino con meno carne e affettati, ma ricco di verdure di ogni genere, evitando salse troppo ricche di grassi.
  • Non esagerare con lo zucchero. Lo zucchero è presente in natura in molti cibi come frutta, vegetali, latte e cereali, ma è spesso presente anche in forma di “zucchero aggiunto” in molte bevande e cibi pronti, anche in quelli più insospettabili. Cucinando a casa, difficilmente si aggiunge zucchero al minestrone, mentre nel minestrone già pronto lo zucchero aggiunto molto spesso c’è.
  • Mangia tutto. Questa regola vale soprattutto per i cereali. È meglio scegliere pane, crackers e pasta integrali, che contengono cioè tutte le parti del chicco a differenza degli alimenti raffinati (quelli “bianchi”) preparati eliminando la parte esterna del seme e di conseguenza anche tanti nutrienti utili all’organismo. Inoltre, mangiare cereali integrali (o la frutta con la buccia) significa aumentare l’apporto di fibre e insieme a esso anche il senso di sazietà: un prezioso aiuto per raggiungere un peso sano.
  • Attenzione alle salse. Molte delle salse disponibili in commercio contengono ingredienti che, in quantità eccessive, possono avere effetti negativi sulla salute. Il ketchup per esempio contiene sempre zuccheri aggiunti, la maionese è molto ricca di grassi, le salse piccanti e la salsa di soya contengono molto sale. L’alternativa c’è: consumarne in modo oculato e preparare in casa i propri condimenti, facendo attenzione agli ingredienti utilizzati per venire incontro alla salute e al gusto personale.

Board
Fondazione Istituto Danone

 

Fonti:
1. American Heart Association – Cooking For Weight Loss. 2015
2. American Heart Association – Healthier Condiments. 2015

Potrebbero interessarti anche...

Mangiamo più fibre, così “proteggiamo” il microbiota
Addirittura, in qualche modo, mangiare alimenti ricchi di fibre ed in particolare di cellulosa potrebbe rappresentare un sistema per riportare indietro nel tempo i batteri intestinali, a fronte ...
Dieta mediterranea, perché aumentare (anche di poco) i vegetali aiuta l’ambiente
In particolare, l’analisi, apparsa su Nature Food, prende in esame la transizione proteica, con il progressivo spostamento verso un maggior introito di proteine vegetali. E offre un punto di ...
Obesità, l’impatto dello squilibrio ponderale sulla salute del mondo
A segnalare questa situazione è un’interessante fotografia scattata dagli esperti dell’Imperial College di Londra coordinati da Majid Ezzati, pubblicata su The Lancet, che mette in luce come ...
Per un microbiota vario e sano via libera a frutta e verdura
Basti pensare che nello stomaco e nell’intestino tenue si va da 100 a 100.000 batteri per millilitro di contenuto intestinale, mentre nel colon si arriva a 100-1000 miliardi di germi per grammo. ...
Logo Nutripedia
Alimentazione e covid-19: posso aiutare il mio bambino a difendersi dall’infezione?
È vero che un’alimentazione senza glutine è più sana per tutti i bambini?
Ultimi mesi di gravidanza: per evitare di prendere troppo peso vanno eliminati i carboidrati?
Visita il sito Nutripedia

Questo sito prevede di utilizzare determinate categorie di cookie per diversi motivi. Per ottenere maggiori informazioni sulle categorie di cookie utilizzati e limitarne l’utilizzo, consulta la cookie policy.