L’alimentazione nel programma di allenamento

In questo post..

L’alimentazione come parte integrante del programma d’allenamento di tutti gli atleti e di chiunque miri a ottenere una buona capacità di svolgere un lavoro muscolare

Per acquisire la migliore condizione fisica e raggiungere la forma sportiva ottimale, è importante pianificare un programma di allenamento con tempi e mezzi adeguati all’atleta, alla disciplina sportiva e agli obiettivi che ci si prefigge di raggiungere.

L’alimentazione è una componente irrinunciabile per la realizzazione di una prestazione ottimale, sia fisica sia psichica, che si tratti di un’attività a carattere amatoriale e salutistico, o agonistica, fino alle prestazioni sportive più impegnative degli atleti “professionisti”.

Perché seguire una corretta alimentazione

Le abitudini alimentari possono influenzare in maniera significativa la capacità individuale di realizzare una determinata prestazione fisica.

  • L’adozione di corrette abitudini alimentari, a prescindere dalla specifica disciplina sportiva praticata, è condizione indispensabile per raggiungere e mantenere una buona forma fisica e per ottenere il successo sportivo.
  • Una sana alimentazione è alla base di uno stato di salute ottimale, grazie al quale è possibile esprimere al meglio le proprie potenzialità fisiche e atletiche.
  • Attraverso il cibo si introducono i nutrienti che vengono trasformati dal corpo in energia e in elementi strutturali e funzionali indispensabili per svolgere tutte le funzioni fisiologiche. La quantità, la qualità e la proporzione, con cui essi vengono assunti, determinano l’efficacia e la salubrità della dieta.

 

Board
Fondazione Istituto Danone

Potrebbero interessarti anche...

Così un’alimentazione “Plant Based” aiuta a ridurre la pressione
E non si tratta di un’indicazione campata in aria, ma dimostrata da ricerche scientifiche che celebrano il modello dell’alimentazione mediterranea, che ha proprio nel consumo regolare di frutta ...
Scoperti i retrovirus che “parlano” con il microbiota
A svelare questa affascinante ipotesi, che potrebbe avere ripercussioni pratiche in futuro, quando si cerca di modulare la risposta immunitaria soprattutto in caso di malattie infiammatorie o di ...
Il “peso” del microbiota nella risposta alle vaccinazioni
Per spiegare le differenze interpersonali della reazione ad uno stesso stimolo vaccinale forse occorrerebbe indagare meglio anche il microbiota intestinale. Stando a quanto riporta una ricerca ...
Microbiota e viaggi, così nascono le resistenze batteriche
C’è un motivo in più per non stravolgere le abitudini alimentati ed offrire al corpo probiotici e prebiotici in quantità quando si viaggia verso l’Africa, l’America latina o il sud-est ...

Rimani aggiornato!

Iscriviti alla nostra newsletter.
Ricevi gli ultimi aggiornamenti dal mondo dell’alimentazione e della salute.

Iscriviti alla newsletter
Logo Nutripedia
Alimentazione e covid-19: posso aiutare il mio bambino a difendersi dall’infezione?
È vero che un’alimentazione senza glutine è più sana per tutti i bambini?
Ultimi mesi di gravidanza: per evitare di prendere troppo peso vanno eliminati i carboidrati?
Visita il sito Nutripedia

Questo sito prevede di utilizzare determinate categorie di cookie per diversi motivi. Per ottenere maggiori informazioni sulle categorie di cookie utilizzati e limitarne l’utilizzo, consulta la cookie policy.