Il ruolo del latte nell’alimentazione quotidiana

In questo post..

Il latte è un alimento straordinario

Il latte e i prodotti derivati sono molto importanti in nutrizione e costituiscono da soli uno dei cinque gruppi alimentari che devono essere presenti quotidianamente nell’alimentazione per garantire l’equilibrio e il corretto apporto di nutrienti:

  • cereali, loro derivati e tuberi;
  • frutta e ortaggi;
  • latte e derivati;
  • carne, pesce e uova;
  • grassi da condimento.

I nutrienti del latte

Il latte vaccino per 100 g di prodotto contiene circa:

  • 36 kcal, se scremato;
  • 64 kcal, se intero.

bambina che beve un bicchiere di latte

È ricco di acqua, ma anche di numerosissimi nutrienti.

  • PROTEINE, a ‘elevato valore biologico’ grazie alla presenza di tutti gli aminoacidi essenziali per una corretta crescita e per molti processi di importanza fondamentale, anche in un organismo adulto.
  • ZUCCHERI, il lattosio, introvabile in natura se non nel latte, che costituisce circa il 90% dei carboidrati del latte e favorisce l’assorbimento del calcio (i carboidrati costituiscono la fonte più importante di energia per il nostro organismo).
  • CALCIO, contenuto in una forma particolarmente facile da assorbire e da utilizzare: è un elemento essenziale per l’organismo durante tutte le diverse fasi della vita e deve essere assunto quotidianamente attraverso l’alimentazione. Indispensabile per la formazione e il mantenimento di ossa e denti, per la regolazione e lo svolgimento di diversi processi fisiologici come la conduzione degli impulsi nervosi, la contrazione dei muscoli e la coagulazione del sangue.
  • FOSFORO, presente – insieme al calcio – nell’osso: il particolare equilibrio tra questi due minerali nel latte e derivati rende migliore la biodisponibilità del calcio, favorendone l’assorbimento e l’utilizzazione.
  • VITAMINE, componenti essenziali che devono essere introdotte con la dieta; le vitamine sono coinvolte in numerose funzioni indispensabili come la crescita, il metabolismo e il mantenimento della salute. Nel latte sono presenti in maggior quantità le vitamine del gruppo B (sono presenti anche altre vitamine, ma in quantità più modesta).
  • GRASSI, che forniscono energia concentrata1 e svolgono funzioni indispensabili per la vita: sono componenti fondamentali delle membrane cellulari, trasportano vitamine liposolubili, sono precursori di altre importanti molecole (per esempio degli ormoni). È bene comunque ricordare che un consumo eccessivo di grassi nell’alimentazione abituale potrebbe rappresentare un fattore di rischio per l’insorgenza di obesità, malattie cardiovascolari e tumori. Il latte (vaccino), anche quando intero, è tuttavia un alimento “magro” perché contiene meno del 4% di grasso.

Board
Fondazione Istituto Danone

 

Potrebbero interessarti anche...

Così lo stress influisce sulla richiesta di cibo
L’insostenibile peso dello stress Gli esperti americani, coordinati da Susan Carnell, hanno condotto una serie di analisi estremamente specifiche su una serie di soggetti (16 donne e 13 uomini), ...
Il disgusto per un cibo? Forse serve a proteggerci
E non solo quando si è bambini, con le scelte più facilmente condizionate anche a meccanismi selettivi, o magari in gravidanza, con le classiche “voglie”. Come si sviluppano questi ...
Ecco perché chi cena tardi è a maggior rischio di obesità
In particolare lo studio va a considerare tre elementi chiave nel percorso di crescita ponderale, ovvero la regolazione dell’apporto calorico, il consumo calorico e le modificazioni ...
La cronobiologia del microbiota impatta sul rischio di obesità e diabete?
L’ileo rappresenta la parte finale dell’intestino tenue, prima del cieco, con cui inizia l’intestino crasso. Nell’ileo, i nutrienti vengono estratti dal cibo liquefatto; nel ...
Logo Nutripedia
Alimentazione e covid-19: posso aiutare il mio bambino a difendersi dall’infezione?
È vero che un’alimentazione senza glutine è più sana per tutti i bambini?
Ultimi mesi di gravidanza: per evitare di prendere troppo peso vanno eliminati i carboidrati?
Visita il sito Nutripedia

Questo sito prevede di utilizzare determinate categorie di cookie per diversi motivi. Per ottenere maggiori informazioni sulle categorie di cookie utilizzati e limitarne l’utilizzo, consulta la cookie policy.