I 12 passi per raggiungere un peso sano

In questo post..

Un eccesso di peso può aprire la porta a problemi di salute anche gravi e per questa ragione è importante cercare di raggiungere e mantenere un peso sano. Senza mai improvvisare.

Perdere peso porta grandi vantaggi in termini di salute e benessere non solo per le persone obese ma anche per chi è sovrappeso. Cercare di eliminare l’eccesso ponderale è quindi un passaggio fondamentale per chi si vuole prendere cura della propria salute, ma il peso sano non può essere un traguardo che si raggiunge improvvisandosi nutrizionisti. È necessario infatti mantenere la giusta proporzione tra i nutrienti e adattare il regime alimentare anche alle proprie caratteristiche ed esigenze. Con l’aiuto di uno specialista tutto sarà più semplice, ma è anche utile seguire i 12 passi proposti dagli esperti inglesi del National Health Service.

1. Non saltare la colazione
Alcune persone saltano la colazione pensando che questo li aiuti a perdere peso, ma in realtà spesso è vero il contrario: iniziare la giornata senza colazione porta a “spizzicare” tra i pasti.

dettaglio di una ragazza che fa colazione

2. Consuma pasti regolari
Mangiare in modo regolare durante la giornata riduce il rischio di incappare in spuntini poco salutari.

3. Via libera a frutta e verdura
Questi alimenti hanno poche calorie e grassi e un alto contenuto di vitamine, minerali e fibre, essenziali per chi vuole ridurre il proprio peso.

frutta in dettaglio: fragole, arance, limoni, more, mele

4. Fai una vita attiva
Il movimento è fondamentale per raggiungere un peso salutare e riuscire a mantenerlo. L’importante è scegliere un’attività che piaccia e che ben si adatti alla routine quotidiana.

5. Bevi molta acqua
Bisogna puntare a bere almeno 6-8 bicchieri d’acqua al giorno o anche di più se fa particolarmente caldo o si pratica attività fisica.

persona anziana che beve un bicchiere di acqua

6. Consuma cibi ricchi di fibre
Le fibre danno un senso di sazietà. Sono presenti nei cibi di origine vegetale: frutta, verdura, cereali integrali e legumi (lenticchie, piselli, fagioli)

dettaglio di legumi

7. Leggi le etichette
Imparare a leggere le etichette aiuta a compiere scelte alimentari consapevoli e sane.

8. Utilizza un piatto più piccolo
Ci sono studi che dimostrano come chi utilizza piatti più piccoli tende a ridurre le porzioni e a sentirsi comunque soddisfatto. Ci vogliono circa 20 minuti prima che lo stomaco comunichi al cervello di essere pieno, quindi è importante mangiare lentamente e cercare di smettere di mangiare prima di sentirsi davvero sazi.

9. Non bandire gli alimenti dalla tavola
Non serve eliminare dal proprio regime alimentare un particolare alimento, soprattutto se ci piace in modo particolare. Eliminandolo, aumenteremmo il desiderio di consumarlo.

10. Non accumulare cibo poco sano
Per evitare le tentazioni può essere utile non riempire la dispensa di cibi e snack poco sani. Meglio optare per snack a base di frutta e altre scelte salutari con poco sale e zucchero.

11. Dai un taglio all’alcol
L’alcol ha effetti negativi sulla salute e, come se non bastasse, è anche molto calorico, per cui potrebbe intralciare gli sforzi per raggiungere un peso salutare.

12. Programma i tuoi pasti
Con un’attenta programmazione sarà più facile rispettare un regime alimentare sano che aiuta a ridurre l’eccesso ponderale. La lista della spesa è importante, ma è meglio non andare al supermercato quando si ha fame, perché il rischio di “cadere in tentazione” è sicuramente più alto a stomaco vuoto.

Board
Fondazione Istituto Danone

Fonti:

  1. Martin CK et al. Effect of Calorie Restriction on Mood, Quality of Life, Sleep, and Sexual Function in Healthy Nonobese Adults: The CALERIE 2 Randomized Clinical Trial. JAMA Intern Med. 2016 May 2. doi: 10.1001/jamainternmed.2016.1189.
  2. NHS – 12 tips to help you lose weight on the 12­week plan.

Potrebbero interessarti anche...

Un microbiota vario aiuterebbe ad essere più saggi e meno soli
Ci sono le eccezioni, va sempre ricordato. Ma in genere chi è più saggio, in seguito anche di una maggior soddisfazione nella vita, tende anche ad essere maggiormente inserito nell’ambito ...
Microbiota, perché conta la biodiversità
Il microbiota, si sa, tende a modificarsi nel tempo nello stesso individuo. E non solo per l’età, ma anche per le abitudini di vita, prima tra tutte l’alimentazione. Si tratta di un meccanismo ...
Rivivi la presentazione del volume «Muscoli in salute»​
Nell’anno del suo 30° anniversario, Fondazione Istituto Danone​ ha presentato il nuovo volume​ «Muscoli in salute – la chiave del benessere a tutte le età»​ durante un evento online ...
Così il microbiota “firma” il tumore
Anche in oncologia il ruolo del microbiota intestinale diventa sempre più significativo. E non solo in prevenzione. La composizione della popolazione batterica all’interno del tubo digerente ...

Rimani aggiornato!

Iscriviti alla nostra newsletter.
Ricevi gli ultimi aggiornamenti dal mondo dell’alimentazione e della salute.

Iscriviti alla newsletter
Logo Nutripedia
Alimentazione e covid-19: posso aiutare il mio bambino a difendersi dall’infezione?
È vero che un’alimentazione senza glutine è più sana per tutti i bambini?
Ultimi mesi di gravidanza: per evitare di prendere troppo peso vanno eliminati i carboidrati?
Visita il sito Nutripedia

Questo sito prevede di utilizzare determinate categorie di cookie per diversi motivi. Per ottenere maggiori informazioni sulle categorie di cookie utilizzati e limitarne l’utilizzo, consulta la cookie policy.