23 Gennaio 2015

DOP, IGP, STG: 3 marchi di qualità per tutelare produttore e consumatore

In questo post..

Dal 1992 a oggi, l’UE protegge oltre 1000 denominazioni di prodotti agricoli e alimentari tradizionali

DOP, IGP, STG: di cosa si tratta? Sono 3 marchi di qualità, che l’Unione Europea applica alle denominazioni di prodotti agricoli e alimentari tradizionali per tutelare i produttori e, al contempo, per assicurare ai consumatori la qualità e il luogo di provenienza degli alimenti. Garanti dell’autenticità, queste 3 etichette vengono attribuite solo ai prodotti che rispondono a specifici requisiti.

  • La Denominazione di Origine Protetta (DOP) identifica un prodotto originario di un determinato luogo, regione o, in casi eccezionali, paese, le cui qualità o caratteristiche sono dovute essenzialmente o esclusivamente a un particolare ambiente geografico e ai fattori naturali e umani che lo caratterizzano. Le fasi di produzione, inoltre, si svolgono tutte nella zona geografica delimitata. Qualche esempio? Formaggio Asiago, Bitto, Bra, Fontina, Grana Padano, Gorgonzola; culatello di Zibello; fichi di Cosenza; pane di Altamura.
  • L’Indicazione Geografica Protetta (IGP) riconosce un alimento originario di un luogo, regione o paese specifico, alla cui origine geografica è attribuibile una determinata qualità e la cui produzione si deve svolgere per almeno una delle sue fasi nella zona geografica delimitata. Qualche esempio? Pomodoro di Pachino; prosciutto di Norcia; uva di Puglia; lardo di Colonnata; arancia rossa di Sicilia.
  • Le Specialità Tradizionali Garantite (STG) salvaguardano metodi di produzione e ricette tradizionali; la sigla è ammessa solo se uno specifico alimento è ottenuto con un metodo di produzione che corrisponde a una pratica consueta, con materie prime o ingredienti utilizzati tradizionalmente. Qualche esempio? Mozzarella e pizza Napoletana.

Potrebbero interessarti anche...

22 Ottobre 2020
Una colazione sana e bilanciata per vivere meglio e più a lungo
“Io preferisco di gran lunga dormire mezz´ora di piú che dedicare tempo alla colazione!”. “Ma di prima mattina non ho fame.” E ancora: “Son sempre in ritardo!”… Una colazione sana e ...
11 Ottobre 2020
Fondazione Istituto Danone fa il punto (anzi, ne fa 10) sull’alimentazione per lo sport
L’alimentazione ha un ruolo fondamentale per tutti, ma è importante tenere sempre conto delle differenze tra le diverse persone e i diversi momenti. In un soggetto sportivo, che pratica quindi ...
9 Ottobre 2020
“Preservare muscoli ed efficienza fisica per una longevità di successo”: il nuovo ITEM
In una società in cui aumenta la speranza di vita e in cui si assiste ad un invecchiamento demografico crescente, diventa sempre più importante invecchiare in salute. Con questa consapevolezza, ...
7 Ottobre 2020
Come conservare la salute del muscolo
La collana ITEM è uno dei fiori all’occhiello della produzione scientifica della Fondazione Istituto Danone e da diversi anni propone contributi di altissimo livello su tematiche specifiche ...
Alimentazione e covid-19: posso aiutare il mio bambino a difendersi dall’infezione?
È vero che un’alimentazione senza glutine è più sana per tutti i bambini?
Ultimi mesi di gravidanza: per evitare di prendere troppo peso vanno eliminati i carboidrati?
Visita il sito Nutripedia

Questo sito prevede di utilizzare determinate categorie di cookie per diversi motivi. Per ottenere maggiori informazioni sulle categorie di cookie utilizzati e limitarne l’utilizzo, consulta la cookie policy.