Il cuore delle donne non ama i chili di troppo

In questo post..

Mantenere un peso nella norma è importante sin da giovani poiché il rischio per cuore e vasi aumenta all’aumentare dei chili superflui e non si abbassa nemmeno se il peso

Il sovrappeso e l’obesità in giovinezza o nei primi anni dell’età adulta causano danni al cuore.

“Il rischio per il cuore resta alto anche dopo che ci si è sbarazzati del peso in eccesso” afferma dalle pagine della rivista JACC: Clinical Electrophysiology Stephanie Chiuve, della Harvard Medical School, e prima autrice di uno studio che ha coinvolto oltre 72.000 donne. Le donne con indice di massa corporea più elevato (calcolato in base al rapporto tra peso e altezza) da adulte avevano il rischio maggiore di problemi cardiaci anche molto seri, un rischio più che raddoppiato per le donne obese rispetto a quelle con peso nella norma.

Inoltre un aumento di peso nelle prime fasi dell’età adulta si traduceva in un alto rischio per il cuore indipendentemente dal valore sulla bilancia a 18 anni. “Circa tre quarti di questi gravi problemi si sono verificati in donne non considerate ad alto rischio in base alle linee guida” afferma Chiuve ricordando comunque che lo studio non dimostra un rapporto causa-effetto tra alto indice di massa corporea e problemi cardiaci gravi, ma solo l’esistenza di un’associazione. In questo contesto un’alimentazione sana e l’attività fisica giocano senza dubbio un ruolo di primo piano per raggiungere l’obiettivo di mantenere il proprio peso nella norma.

donna che pratica esercizi sportivi di allungamento muscolare

Fonte:

Chiuve S, et al. Adiposity throughout adulthood and risk of sudden cardiac death in women. JACCCEP. 2015.

 

 

Potrebbero interessarti anche...

Microbiota, arterie e rischio per il cuore, quali rapporti esistono?
Ed uno studio apparso su Science dimostra che la dieta squilibrata con eccessivo introito di grassi può non solo influire sulla mucosa intestinale, ma anche influire sulle popolazioni batteriche ...
Microbiota, sarcopenia e invecchiamento, c’è un legame?
Siamo solo a livello sperimentale. Ma si pensa che la presenza di un microbiota in salute possa influire sulla crescita del tessuto muscolare dopo l’esercizio. Lo studio ha preso in esame animali ...
Microbiota, così cambia nell’intestino tenue con l’età 
Ed è ovvio che il microbiota sia un fattore chiave in questi processi, pur se la sua composizione si modifica nel corso della vita e proprio questo è il tema che sta affrontando una grande ...
Nel microbiota una chiave per sconfiggere il colera
Anche se siamo solamente agli inizi della ricerca, pare che creando la giusta competizione tra batteri presenti nell’intestino e grazie a ceppi capaci di usare le stesse invisibili armi del ...

Rimani aggiornato!

Iscriviti alla nostra newsletter.
Ricevi gli ultimi aggiornamenti dal mondo dell’alimentazione e della salute.

Iscriviti alla newsletter
Logo Nutripedia
Alimentazione e covid-19: posso aiutare il mio bambino a difendersi dall’infezione?
È vero che un’alimentazione senza glutine è più sana per tutti i bambini?
Ultimi mesi di gravidanza: per evitare di prendere troppo peso vanno eliminati i carboidrati?
Visita il sito Nutripedia

Questo sito prevede di utilizzare determinate categorie di cookie per diversi motivi. Per ottenere maggiori informazioni sulle categorie di cookie utilizzati e limitarne l’utilizzo, consulta la cookie policy.