18 Settembre 2014

Come nutrirsi nel corso della vita: l’alimentazione nell’adulto

In questo post..

La dieta mediterranea: alimenti di origine vegetale e animale per un’alimentazione sana

Oggi per l’adulto il modello alimentare riconosciuto come più efficace in termini di salute è quello mediterraneo, che vede come fonte energetica predominante i prodotti vegetali, tra cui i cereali con i relativi derivati, ma non esclude anche quelli di origine animale. La salute dell’uomo, infatti, dipende in gran parte dall’alimentazione, che contribuisce a costruire, rigenerare, mantenere il corpo e a fornire l’energia indispensabile al buon funzionamento dell’organismo: l’ampia varietà di cibi di origine animale e vegetale nelle dovute quantità costituisce quindi il fondamento di un’alimentazione sana e bilanciata.

 GLI ALIMENTI DI ORIGINE VEGETALE: QUALI E PERCHÉ

  • Cereali e derivati e tuberi, come pasta, pane, riso, patate, perché apportano carboidrati complessi.
  • Frutta e verdura, perché procurano acqua, fibre, vitamine e sali minerali e sono ricche di principi bioattivi ad azione antiossidante.
  • Grassi, come l’olio EVO, perché sono ricchi di antiossidanti e di acidi grassi monoinsaturi.    

GLI ALIMENTI DI ORIGINE ANIMALE: QUALI E PERCHÉ

  • Carne, perché è ricca di ferro, zinco e proteine di eccellente qualità.
  • Pesce, perché è ricco non solo di ferro e proteine di eccellente qualità, ma anche di acidi grassi omega 3, utili per ridurre i trigliceridi nel sangue.
  • Uova, perché contengono proteine di elevata qualità biologica.
  • Latte e derivati, perché sono molto nutrienti e contengono proteine, grassi e 5 micronutrienti essenziali (calcio, fosforo, potassio, vitamine B2 e B12).

QUALCHE CONSIGLIO…

Nel modello alimentare mediterraneo è consigliato inserire anche:

  • mais, orzo e farro, perché sono utili a variare la dieta quotidiana;
  • crusca e prodotti integrali, perché apportano un maggiore senso di sazietà e riducono il rischio di diabete e sovrappeso;
  • legumi (fagioli, lenticchie, ceci), perché rappresentano una fonte preziosa di metalli e proteine e possono sostituire qualche porzione di carne;
  • carne bianca (pollo, tacchino e coniglio), perché contiene meno grassi di quella rossa;
  • yogurt e latti fermentati, perché presentano apporti nutrizionali simili a quelli del latte di partenza e possono essere meno problematici per chi è intollerante al lattosio.

Board
Fondazione Istituto Danone

Potrebbero interessarti anche...

22 Ottobre 2020
Una colazione sana e bilanciata per vivere meglio e più a lungo
“Io preferisco di gran lunga dormire mezz´ora di piú che dedicare tempo alla colazione!”. “Ma di prima mattina non ho fame.” E ancora: “Son sempre in ritardo!”… Una colazione sana e ...
9 Ottobre 2020
“Preservare muscoli ed efficienza fisica per una longevità di successo”: il nuovo ITEM
In una società in cui aumenta la speranza di vita e in cui si assiste ad un invecchiamento demografico crescente, diventa sempre più importante invecchiare in salute. Con questa consapevolezza, ...
7 Ottobre 2020
Come conservare la salute del muscolo
La collana ITEM è uno dei fiori all’occhiello della produzione scientifica della Fondazione Istituto Danone e da diversi anni propone contributi di altissimo livello su tematiche specifiche ...
25 Settembre 2020
Il consumo di alimenti lattiero-caseari che fa bene, anche al cuore.
Latte e derivati sempre in tavola possono ridurre il rischio di mortalità e di eventi cardiovascolari maggiori. È il risultato principale dello studio PURE (Prospective Urban Rural Epidemiology), ...
Alimentazione e covid-19: posso aiutare il mio bambino a difendersi dall’infezione?
È vero che un’alimentazione senza glutine è più sana per tutti i bambini?
Ultimi mesi di gravidanza: per evitare di prendere troppo peso vanno eliminati i carboidrati?
Visita il sito Nutripedia

Questo sito prevede di utilizzare determinate categorie di cookie per diversi motivi. Per ottenere maggiori informazioni sulle categorie di cookie utilizzati e limitarne l’utilizzo, consulta la cookie policy.