“Io, yogurt. Dall’alimentazione alla salute”

In questo post..

Un volume interamente dedicato allo yogurt, per far conoscere tutte le proprietà benefiche di un alimento non solo gustoso, ma anche salutare

Mangiare sano e in modo adeguato è essenziale per vivere bene. Ma la corretta alimentazione passa attraverso la corretta informazione. Ne è ben consapevole la Fondazione Istituto Danone (FID), da tempo dedita a favorire la ricerca e a diffondere le conoscenze in ambito nutrizionale.

Uno dei progetti in cui la Fondazione è coinvolta è YINI (Yogurt in Nutrition Initiative for a balanced diet), nato in collaborazione con l’American Society for Nutrition e l’International Osteoporosis Foundation per promuovere la conoscenza degli effetti dello yogurt sulla salute.

La ricerca scientifica descrive lo yogurt come un alimento straordinario, dotato di molteplici proprietà benefiche ancora però non tutte note a molti consumatori. È per questa ragione che sono state messe a punto una serie di iniziative a supporto della condivisione delle evidenze scientifiche con i professionisti della salute, i media e il grande pubblico. E in questo contesto, il gruppo di esperti di cui si avvale YINI ha sviluppato il libro “Io, yogurt. Dall’alimentazione alla salute”.

“Io, yogurt. Dall’alimentazione alla salute” offre un quadro completo dello yogurt: si raccontano le origini di questo alimento nato tra casualità e necessità pratiche, se ne descrivono le caratteristiche nutrizionali e i vantaggi ottenuti dal processo di fermentazione, se ne definisce la componente microbiologica. Si indicano le tecniche di produzione, conservazione ed etichettatura, si riportano il parere e le raccomandazioni degli esperti sul consumo quotidiano; inoltre si analizza il rapporto tra Italiani e yogurt. In conclusione, si suggeriscono consigli pratici sull’uso del prodotto.

Come dichiarato dal prof. Lorenzo Morelli (Presidente FID), “la chiarezza del linguaggio, unitamente alla presenza di quadri sinottici e di ampie sezioni di approfondimento, che permettono al lettore, quando lo desideri, di approfondire e ‘mettere a fuoco’ gli argomenti trattati, rafforzano il carattere didattico di questa pubblicazione, che si inquadra perfettamente nell’alveo della tradizionale mission di FID: l’impegno nell’educazione alimentare e nella divulgazione scientifica”.

Board
Fondazione Istituto Danone

Potrebbero interessarti anche...

Microbiota e invecchiamento, una chiave per il benessere nella terza età
Un mondo in continuo mutamento Il microbiota intestinale gioca un ruolo cruciale nel mantenimento del nostro stato di salute durante l´intero arco della nostra vita. Questo non significa certo che ...
La ricercatrice canadese Jess Haines vince il Danone International Prize for Alimentation
Il riconoscimento, alla seconda edizione, per lo studio: “Promuovere sane abitudini alimentari tra le famiglie”. La ricerca della Haines mira ad identificare efficaci strategie di promozione di ...
Sarcopenia, così aumenta i rischi in caso di tumore
Mantenere in forma il muscolo è importante. Sempre. E ad ogni età. anche e soprattutto quando gli anni aumentano e magari compaiono malattie. A comprovare una volta di più il ruolo della ...
Un microbiota vario aiuterebbe ad essere più saggi e meno soli
Ci sono le eccezioni, va sempre ricordato. Ma in genere chi è più saggio, in seguito anche di una maggior soddisfazione nella vita, tende anche ad essere maggiormente inserito nell’ambito ...

Rimani aggiornato!

Iscriviti alla nostra newsletter.
Ricevi gli ultimi aggiornamenti dal mondo dell’alimentazione e della salute.

Iscriviti alla newsletter
Logo Nutripedia
Alimentazione e covid-19: posso aiutare il mio bambino a difendersi dall’infezione?
È vero che un’alimentazione senza glutine è più sana per tutti i bambini?
Ultimi mesi di gravidanza: per evitare di prendere troppo peso vanno eliminati i carboidrati?
Visita il sito Nutripedia

Questo sito prevede di utilizzare determinate categorie di cookie per diversi motivi. Per ottenere maggiori informazioni sulle categorie di cookie utilizzati e limitarne l’utilizzo, consulta la cookie policy.